Il Ponte

Il Ponte, venne costruito intorno al 1600, a causa dei ripetuti assalti alla città da parte di pirati e briganti del tempo. Infatti prima la città di Gallipoli, che si trova su di un isola, era collegata alla terra ferma, da un piccolo lembo di terra chiamato istmo, e a causa dei ripetuti attacchi, venne distrutto l’istmo, ed al suo posto venne costruito un ponte in muratura, formato da 12 archi, che nella parte finale, montava un ponte levatoio in legno il quale permetteva una maggiore difesa della città.

Durante il corso dei secoli, il ponte ha subito delle modifiche, come l’ eliminazione del ponte levatoio in legno, e la costruzione di una strada parallela al ponte che viene attraversata dalla ferrovia, e da una corsia per le vetture, per consentire il collegamento del porto con la terra ferma.