Premio Barocco Festival

Il Premio Barocco nasce nell’ormai lontano 1969 grazie ad un comitato di promotori guidato dal “patron” Fernando Cartenì, oltre che presidente anche dell’associazione Premio Barocco – Onlus. La manifestazione ha lo scopo di premiare con …

premio-barocco-2010-gallipoli

Il Premio Barocco nasce nell’ormai lontano 1969 grazie ad un comitato di promotori guidato dal “patron” Fernando Cartenì, oltre che presidente anche dell’associazione Premio Barocco – Onlus. La manifestazione ha lo scopo di premiare con la consegna un riconoscimento, personaggi facenti parte del spettacolo, cultura, arte, scienza e sport che con il loro aiuto hanno reso grande il nome dell’Italia nel mondo.

La premiazione avviene con la consegna della “Galatea” la statuetta simbolo del Premio Barocco, che altro non è che una figura della mitologia greca, una delle cinquanta ninfe del mare. Questo importante compito viene affidato al Comitato Scientifico del Premio Barocco, presieduto da un personaggio illustre dell’Università del Salento. Lo show viene condotto da un presentatore della Rai che a sua volta svolgerà una lectio magistralis in un’aula dell’università del Salento generalmente il giorno prima dello show.

Oggi il Premio Barocco è ritenuto uno dei premi più importanti d’Italia, che ha nel corso delle passate edizioni, premiato importanti personaggi come: Sofia Loren, Papa Benedetto XVI, Sophie Marceau, Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Horst Tappert, Vittorio Gassman, Rita Levi Montalcini, Antonino Zichichi, Franco Zeffirelli, Gigi Proietti, Catherine Deneuve, Carlo Rubbia, Gerard Depardieu, Alberto Sordi, Alain Delon, Susanna Agnelli, Vittorio Feltri e tanti altri distinti personaggi.

La manifestazione, giunta alla 43° edizione, quest’anno no verrà trasmessa come per le edizioni passate su Rai 1 ma potrà essere seguita attraverso il Canale 879 di Sky “Viva l’Italia Channel” ed il Canale Satellitare 79 che comprende una buona copertura internazionale.

Curiosità

L’evento, fondato nel 1969 da un comitato promotore, guidato dal “patron” Fernando Cartenì, si è sempre svolto nella città di Gallipoli nella splendida cornice del porto. Dall’edizione 2007, avviene un cambio di location causato da una carenza finanziaria nelle casse comunali della città che non riesce più a supportare l’evento. Il Premio Barocco viene accolto dalla città di Lecce dove si svolgerà per le successive edizioni nell’area Carlo Pranzo, a ridosso delle suggestive mura antiche della città. Dalla 41 esima edizione, il Premio Barocco ritorna nella sua città di origine, ma all’interno del Teatro Italia a Gallipoli, mentre con la 42 esima occasione, ritorna nella sua culla originaria, il porto di Gallipoli.

Informazioni sull’evento

La 43esima edizione del Premio Barocco, sarà condotta dalla showgirl Rossella Brescia e dal giornalista Attilio Romita.

Data: Sabato 21 Luglio 2012

Luogo: Porto di Gallipoli

Ospiti: Nicola Pitrangeli, Lea Pericoli, Ron, L’orchestra Terra d’Otranto, diretta dal maestro Antonio Palazzo.

Video

Di seguito, alcuni minuti dell’evento, durante l’esibizione dei Pooh sul palco del Premio Barocco 2009 a Lecce.

http://www.youtube.com/watch?v=cyh8YnrHFRs

Se vuoi visitare Gallipoli in occasione del Premio Barocco, guarda le numerose offerte presenti sul nostro sito. Buona Vacanza a Gallipoli!

3 commenti su “Premio Barocco Festival”

  1. SALVE , COME POSSO FARE PER ACQUISTARE I BIBLIETTI PER IL PREMIO BAROCCO DI QUEST’ ANNO? GRAZIE
    MARCO ( FRANCAVILLA FONTANA )

  2. Credo che un premio lo meriti anche Massimo Lopez che, oltre ad avere un curriculum incredibile da 6 anni emoziona l’Italia e anche gli USA con lo spettacolo “Ciao Frankie” omaggio a Sinatra. Un grande show con tutto esaurito e soprattutto successo di pubblico e di critica. Pensateci. Lo dico perchè forse sono interessato e da 8 anni consecutivi lavoro con lui fianco a fianco come spalla? 🙂 Ed inoltre amo gallipoli, mia madre è e vive lì.
    Invitateci

  3. salve, gradirei sapere il riferimento del sonettodi Shakespeare recitato da Albertazzi.
    Inoltrese avete una registrazione.
    Grazie
    Saluti
    roby

Lascia un commento