Osteria Sant’Angelo

Aperta nel 2018, pur se con proprietari di antica esperienza, l’Osteria Sant’Angelo, situata nel cuore della città, si è già guadagnata un posto di prim’ordine nel panorama della ristorazione di qualità a Gallipoli, nel rispetto dei piatti di tradizione marinara con, in più, un tocco d’innovazione creativa.
Location caratteristica con ampio spazio esterno, molto richiesto nelle suggestive sere d’estate.

Osteria Sant'Angelo a Gallipoli vecchio

Una vera atmosfera salentina, fatta di colori tenui, di soffitti con volte in pietra, di spazi aperti e, naturalmente, della più pura e genuina aria di quel mare cristallino che tutto il mondo riconosce e apprezza: è, questo, il biglietto da visita dell’Osteria Sant’Angelo, un delizioso locale ubicato nel centro storico della Perla dello Ionio, a pochi passi dal suo cuore pulsante e dalle sue più celebri attrattive, fra cui spicca il Castello. 

Inaugurato pochi anni fa, nel 2018, si avvale però della “navigata” (è proprio il caso di dirlo…) esperienza dei proprietari, da sempre nel campo della ristorazione. L’Osteria, che serve quasi esclusivamente piatti di pesce locale freschissimo,  richiama, nelle sue golose preparazioni, sia cotte che crude, tutto il potere del mare e di alcune delle sue spiagge più conosciute e non distanti, dalla Purità a Baia Verde, sino alla  Riserva Naturale di Punta della Suina e di Punta Pizzo. 

Un menu per sognare a occhi e bocca aperti

Linguine ai ricci di mare

L’Osteria Sant’Angelo, centrale ma lontana dalla frenetica confusione della movida gallipolina, vanta sia una sala interna (realizzata nel suggestivo candore delle tipiche case salentine, con volte di mattoncini bianchi, pareti in pietra grezza, arredamento minimal, semplice e ordinato, rinfrescata da aria condizionata), sia un confidenziale spazio esterno, dove poter gustare ottime cene, in coppia o in compagnia, nei mesi più caldi e affollati.

Un ottimo e preparato staff di camerieri di sala, unitamente agli chef e ai sommelier, è sempre a disposizione degli ospiti, per suggerire le preparazioni più confacenti a gusti e preferenze, per indicare le ricette fuori menu più golose o per consigliare l’etichetta perfetta per accostare ed esaltare ogni piatto, con vini locali o nazionali, provenienti da ogni regione d’Italia, o per un brindisi di briose bollicine eccellenti, come:

  • Negroamaro Brut;
  • Ferghettina Saten;
  • Dosaggio Zero;

oltre, naturalmente, a distillati e liquori di ogni genere per un degno fine pasto.

Tutta la cucina del ristorante è basata sulla materia prima per eccellenza in questa parte di Salento, vale a dire il pesce, con il protagonista principale che è il pescato del giorno, direttamente dai produttori (locali) al consumatore, dal mare alla tavola, grazie a ricette semplici, per mantenere il più possibile lo straordinario gusto di freschezza e bontà, ma anche creative e veramente particolari.

Polpo su vellutata di patate

Un ulteriore punto di forza è dato dalla possibilità, per ogni cliente, di scegliere personalmente il pesce che vuole degustare, grazie alla presentazione in anteprima del pescato da crudo, che avviene direttamente al tavolo.

Alcuni esempi:

  • Antipasti crudi della casa, al dettaglio e in vetrina;
  • Scampi in crosta di pasta sfoglia;
  • Souté di cozze e vongole;
  • Paccheri fritti con crema di gamberi;
  • Mezze maniche con fagioli e cozze;
  • Ravioli con ripieno di burrata con zucchine, vongole e gamberetti;
  • Tagliolino fresco con gamberetti, vongole e salsa tartufata;
  • Spada alla griglia o alla gallipolina;
  • Gamberoni viola di Gallipoli o al sale;
  • Frittura mista;
  • Filetto di orata in crosta di patate.

Non mancano certo i dolci, sempre fatti in casa, magici dessert degni compimento di pranzi e cene davvero superiori, dalle crostate di frutta fresca ai tipici pasticciotti, dal cuore di sfoglia con crema pasticcera ai freschi sorbetti e gelati.

L’Osteria Sant’Angelo è disponibile anche per eventi privati, banchetti cerimonie.

Dai un punteggio a questa guida

Lascia un commento