Come muoversi a Gallipoli

Per godersi un soggiorno a Gallipoli bisogna sapere come muoversi per la città. Qui suggeriamo i modi migliori per viverla appieno!
A piedi, oppure usando bus e taxi, o auto, moto e bici presi a noleggio…Gallipoli si può scoprire in molti modi. I treni, inoltre, la collegano benissimo al resto del Salento.

La Perla dello Ionio è un paradiso tutto da scoprire e, naturalmente, per essere vissuta appieno, bisogna conoscere come girarla al meglio.

Dopo aver visto quali sono le possibilità che abbiamo per raggiungere Gallipoli, scopriamo, quale sia il modo migliore girarla e quali possibilità abbia da offrire in tal senso!

Come spostarsi nel Centro Storico

Essendo una località mondana e sul mare, mète da non trascurare sono le splendide spiagge con tutti i comfort. Ma imperdibile è il centro storico della città, che racchiude storia e tradizioni salentine.

Il cuore stesso di Gallipoli è un’opera d’arte collocata su un’isola collegata alla terraferma dal Ponte Antico, un ponte seicentesco del XVII sec.

Attraversato questo, si entra nell’anima della città e nel passato gallipolino, tra musei e chiese, tra la barocca Cattedrale di Sant’Agata e l’imponente Castello Angioino, con il Rivellino a ergersi davanti come una solitaria sentinella.

Il centro non è di grandi dimensioni e un modo per goderselo è girarlo a piedi. In tal modo si possono apprezzare tutte le stradine e le bellezze che si nascondono dietro ogni angolo della città vecchia.

Camminare è il modo migliore per esplorare il centro storico di Gallipoli! Ma se non potete fare a meno di un mezzo a motore, potete noleggiare una bici oppure fare un “giro di padella” del centro storico con un Ape Risciò, un furgoncino in stile calessino a motore.

Noleggio bici a Gallipoli e Baia Verde

Spostarsi con i bus

Naturalmente una valida alternativa è costituita dagli autobus, perfetti per ottimizzare i tempi e accorciare gli spazi.

Il servizio autobus di linea urbana viene effettuato dall’azienda Chiffi Bus, attraverso il Co.Tr.A.P, Consorzio Trasporti Aziende Pugliesi. Il biglietto, per ogni corsa singola urbana, è di 0.80 euro, vale 75 minuti e può essere acquistato dal tabaccaio o direttamente sull’autobus. I mezzi passano più o meno ogni ora e collegano l’intera città, effettuando molte fermate in punti strategici, come Piazza Matteotti e l’Ufficio Postale di Corso Roma. Scesi dall’autobus, è facile arrivare al centro ed esplorarlo!

La Società Trasporti Pubblici (S.T.P.) di Terra d’Otranto, costituita nel 1976 dagli Enti Locali della Provincia di Lecce e dall’Ente Regionale Pugliese Trasporti è, invece, un ottimo servizio extraurbano, perfetto per muoversi, da Gallipoli, nella Provincia di Lecce e sulle direttrici per Taranto e Brindisi. È consigliatissima per i vari spostamenti nel Salento.

Salento in Bus, attivo dal 26 giugno al 5 settembre, è un altro servizio ottimo per girovagare comodamente nel Salento e offre molte tratte sia per raggiungere Gallipoli da altre località sia per arrivare in queste dalla Perla stessa.

Spostarsi in treno

Come raggiungere Gallipoli

Oltre ad autobus e pullman, un modo facile per muoversi nel Salento, partendo da Gallipoli, è il treno.

La stazione della città è uno snodo fondamentale, specie nel periodo estivo, e si trova in una posizione ottimale, in Piazza Giacomo Matteotti, a pochi metri dal lungomare e dal centro storico (1 km). La tratta Gallipoli-Lecce è percorribile in 1 ora e 30 minuti e, naturalmente, la città è raggiungibile da tutte le principali città italiane.

Gallipoli è in particolar modo ben collegata proprio a Lecce, da cui partono 12 treni e 7 bus nei giorni festivi (1 in quelli feriali).

La stazione ferroviaria la collega anche ad altre città a sud, fino ad arrivare a Maglie, ed è posta sulle linee Zollino-Gallipoli e Gallipoli-Casarano. Oltre alla stazione, ci sono altre quattro fermate: Gallipoli Centro (a pochi metri da Corso Italia); Gallipoli Baia Verde (località Baia Verde); Gallipoli Via Salento e Gallipoli Via Agrigento.

Le fermate e i treni possono essere meglio consultati sul sito di Trenitalia.

Autonoleggi auto, bici e NCC

Noleggiare un'auto con e senza conducente a Gallipoli

All’interno della città, oltre che a piedi e in autobus, si può anche scegliere di muoversi affittando auto, motorini o bici, tenendo comunque sempre presente che nel centro storico è attiva la zona a traffico limitato (ZTL) e che l’accesso di veicoli è limitato ad alcuni utenti e ore.

Le auto a noleggio sono il modo più comodo per spostarsi in giro per la regione, partendo dalla città, e permettono di girare in totale libertà, decidendo anche all’ultimo momento.

Il motorino è perfetto per districarsi nel traffico cittadino e anche per raggiungere le spiagge più lontane, come Punta della Suina, distanti pochi chilometri. Ci sono molti siti con cui noleggiarli e bisogna, naturalmente, accertarsi della copertura della propria assicurazione.

La bicicletta, oltre che ecologica, è ottima per i piccoli spostamenti, per raggiungere il mare e fare scampagnate rimanendo vicini alla città.

Anche il servizio di taxi NCC Gallipoli è pratico per muoversi in città, specie se appena arrivati, viaggiando con stile e in tutta tranquillità.

Ci sono molti autonoleggi tra cui scegliere, per esempio:

Buona permanenza nella Perla dello Ionio!

Lascia un commento